Servizi di cura

Home/Tag: Servizi di cura

Velocità e prevenzione per l’emergenza droga

Sicurezza, Gatti: «Velocità e prevenzione per l’emergenza droga» Gatti (Ats): i fatti di cronaca nera sono il segnale di un mercato che cerca nuovi equilibri di Simona Ravizza (intervista pubblicata sul Corriere della Sera e su Corriere.it) «Guardiamo in faccia la realtà prima che ci cada addosso». Che cosa sta dicendo? «Luoghi di spaccio a [...]

2017-01-17T16:03:03+01:0018 Novembre 2016|Tutti gli articoli|

Dipendenze: un intervento “quel tanto che basta”. Ma a cosa?

      Nella foto "Cannabis" nello scaffale di un Supermercato nella provincia milanese.      Ho iniziato a lavorare nel SERT, un Servizio Pubblico per le Tossicodipendenze (negli anni ‘80 si chiamavano NOT - Nuclei Operativi Tossicodipendenze), in un Comune della cintura Milanese. Ai tempi, in quel territorio, ogni tanto, andavano a fuoco negozi [...]

2016-10-17T14:08:52+02:0015 Agosto 2016|Tutti gli articoli|

SERVIZI DIPENDENZE:  ERRORI DI PROGRAMMAZIONE

Una recente inchiesta di Panorama ha il titolo “L’hai provata l’ultima” ed è accompagnata da un claim : “4 milioni di italiani hanno assunto sostanze illecite nell’ultimo anno (10% della popolazione tra i 15 ed i 64 anni)”. Gradualmente sembra che i media si siano accorti che la situazione è pericolosa. Dopo un relativamente lungo [...]

2016-10-17T14:08:52+02:0027 Maggio 2016|Tutti gli articoli|

Internet Aziende Sanitarie e Servizi Dipendenze

L’evoluzione attuale dei sistemi sanitari e sociosanitari è correttamente rappresentata nel web, nella forma e nel  contenuto? Le informazioni basilari inerenti i servizi pubblici per le dipendenze (Sert) sono disponibili sul web? La risposta non è così scontata. Le informazioni, per essere considerate disponibili, debbono anche essere raggiungibili. Oltre le informazioni basilari, questi servizi sociosanitari [...]

2015-12-23T12:20:26+01:0023 Dicembre 2015|Tutti gli articoli|

SERT: question time

Apparentemente tutto si spiega così: esistono problemi più importanti della diffusione di droghe e delle dipendenze patologiche e, quindi, è normale che della questione si parli poco. A livello internazionale l’attenzione è puntata sul tema terrorismo e sui possibili conflitti collegati. A livello nazionale, nel Governo ci sono parti “proibizioniste” e “antiproibizioniste” che, ovviamente, non [...]

2016-10-17T14:08:52+02:0020 Dicembre 2015|Tutti gli articoli|

Droga: fine della guerra o della cura?

Tutto il sistema sanitario è in sofferenza perché la necessità di contenere la spesa pubblica obbliga a definire priorità. La tossicodipendenza, oggi, non è una priorità: in passato le cose stavano diversamente, forse in relazione ad una strana coincidenza tra la valorizzazione del sistema di cura e l’intensificazione di quanto connesso con il sostegno alla [...]

2016-10-17T14:08:55+02:007 Giugno 2015|Tutti gli articoli|

Oddio sono un “doppia diagnosi” e adesso !?

La comorbilità, o doppia diagnosi, è definita dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) come la «coesistenza nel medesimo individuo di un disturbo dovuto al consumo di sostanze psicoattive e di un altro disturbo psichiatrico» (OMS, 1995). Ma è grave essere un “doppia diagnosi”? Poco per volta la definizione di “doppia diagnosi” è diventata una diagnosi, mentre [...]

2016-10-17T14:08:56+02:0011 Marzo 2015|Tutti gli articoli|

Servizi “generazionali” Tossicodipendenze

Anni fa, quando nacquero i Servizi per le tossicodipendenze, i “tossici”, come in gergo venivano chiamati i tossicodipendenti, e gli operatori appartenevano, più o meno, alla stessa generazione, avevano gli stessi miti, ascoltavano la stessa musica e condividevano lo stesso clima culturale di una società molto diversa da quella dei giorni nostri. Sono passati anni [...]

2016-10-17T14:08:58+02:0019 Dicembre 2014|Tutti gli articoli|

Politiche antidroga

Al momento in cui scrivo il Paese sembra non avere (più) politiche antidroga. Le politiche antidroga sono qualcosa di strano: dovrebbero essere a vantaggio di tutta la popolazione ma lasciano sempre un bel margine di scontento. Per un politico, quindi, l’abilità di ricavarne consenso si basa, soprattutto sulla possibilità di accontentare minoranze sufficientemente agguerrite. E’ [...]

2016-10-17T14:08:58+02:0014 Settembre 2014|Tutti gli articoli|

Il mercato della dipendenza

Partiamo da qui: “Non c'è un'industria in Italia che produca di più del traffico di droghe. Ad ammetterlo è il ministro della Giustizia Andrea Orlando, durante l'audizione della commissione parlamentare Antimafia. Questo "settore" produce come il comparto tessile e quello manifatturiero messi insieme, il primo insomma del nostro Paese.“ (Today 20.6.2014). Ragioniamo anche su questo: [...]

2016-10-17T14:08:58+02:0022 Giugno 2014|Tutti gli articoli|
Torna in cima